Gesù è risorto!!! Gesù è vivo!!!...

... e l'ho visto coi miei occhi.





Se leggiamo Giovanni, Gesù Sposo, c'è alla fine una frase significativa.

Ma leggiamo tutto, e facciamo attenzione alla frase.





(Gv 20,1-9) + Dal Vangelo secondo Giovanni

"Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro.
Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!».
Pietro allora uscì insieme all’altro discepolo e si recarono al sepolcro. Correvano insieme tutti e due, ma l’altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro. Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò.
Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario – che era stato sul suo capo – non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte.
Allora entrò anche l’altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette. Infatti non avevano ancora compreso la Scrittura, che cioè egli doveva risorgere dai morti."




Secondo me, Gesù mio, ancora non abbiamo capito bene cosa significa "risorgere dai morti". 
Quindi facciamo sempre grandi equivoci. 
D'altra parte siamo sempre e ancora qui a dover capire che cosa è "l'amore di Dio", cioè cosa sei tu, vivente e risorto, qui tra di noi.
Perché tu sei risorto, hai trionfato sulla morte, e noi non vediamo attorno a noi e segni della tua Resurrezione trionfante e vittoriosa.
Noi adoriamo un Dio morto e risorto? ma questa è storia vecchia e i miti umani in proposito sono tantissimi.
Noi adoriamo te, Gesù Sposo, come un uomo ebreo tradito dai capi del tuo popolo e quindi morto in modo infamante, e ti adoriamo in virtù del fatto che la tua predicazione è stata tradita da coloro che ce l'hanno trasmessa? 
Ti adoriamo perché tu, questo uomo ebreo, ti sei proclamato Figlio di Dio?
O ti adoriamo come Dio solo perché sei Risorto dai morti e la tua Resurrezione testimonia, anche a noi, che Dio è Amore e questo amore è più forte della morte, e di qualsiasi morte, specialmente di quella del peccato e del male?

Ecco Gesù mio.
Tu sei Dio perché sei un uomo che ha accettato Dio fino allo stremo del dare intera la propria vita al fallimento e alla morte perché attraverso il fallimento e la morte Dio potesse operare a modo suo. 
Nell'amore a favore della vita e della gioia.
La tua Resurrezione è la sconfitta di Caino, ed è la sua salvezza.
Perché la sconfitta del male non è nella morte dei cattivi, ma nella loro salvezza.
Gesù Sposo, tu risorto ci fai vedere la gioia di Dio nel darci la vita e la sensualità "spirituale" di Dio nel volerci dare una vita felice e piena di gioia.

Purché.




Io ti amo, Gesù, anche se non so che cosa significhi e mi sforzo di dare significati operativi a queste tre parole scandalose solo attraverso l'amore per le sorelle e i fratelli. 
Specialmente quelle e quelli che, secondo me, sono cattive e cattivi.


ciao r



Commenti

Post popolari in questo blog

Magnanimità e speranza: Gesù

L'amore è il regno dei cieli...

Il perdono è di D**...