Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2013

Tu e (è?) la preghiera

Immagine
Gesù, tu ci hai ricordato che non sappiamo pregare.

E ci dai un esempio, il tuo, di cos'è (e non di "come si fa") la preghiera.
La preghiera è "fare l'amore", senza virgolette.
La preghiera è promettere l'impossibile a chi si ama, mentre lo si ama, fisicamente, con tutta e tutto se stessa e se stesso, sapendo che nell'amore nulla è impossibile, se viene "dal cuore", cioè dalla nostra nudità di vita davanti e dentro e insieme la persona che si ama. Anche se è Dio.
Sopratutto se è Dio.
Teresina mia (tua ... tua ... lo so, ma un poco anche "mia" ... lei mi ha preso per mano e mi ha portato a te ed era una bambina e io un uomo, perduto) dice che vorrebbe stare all'inferno a cantare le tue lodi, perché non le pare possibile che ci sia un luogo nel "mondo-tutto" in cui non si cantino le tue lodi. E se c'è allora ci vuole andare lei, così questa assurdità scompare.
Caterina di Siena scrive che vorrebbe mettersi alla po…

La fede e la carne.

Immagine
Solo l'amore ...





¨In quel tempo, gli apostoli dissero al Signore: «Accresci in noi la fede!».
Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo gelso: “Sràdicati e vai a piantarti nel mare”, ed esso vi obbedirebbe.
Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli dirà, quando rientra dal campo: “Vieni subito e mettiti a tavola”? Non gli dirà piuttosto: “Prepara da mangiare, stríngiti le vesti ai fianchi e sérvimi, finché avrò mangiato e bevuto, e dopo mangerai e berrai tu”? Avrà forse gratitudine verso quel servo, perché ha eseguito gli ordini ricevuti?
Così anche voi, quando avrete fatto tutto quello che vi è stato ordinato, dite: “Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare”».¨Lc 17,5-10



Siamo servi inutili. Almeno fosse! Almeno per me ho la netta impressione che se avessi fatto tutto quel che dovevo fare mi considererei un grandissimo santo. C'è qualcosa di aspro, di assai duro, in questa tua parola, Gesù. Da un la…